Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta
(L.R. 15/2015)
già Provincia Regionale di Caltanissetta

 
Home del portale
Home Carta dei servizi
Principi ispiratori
Chi siamo
Cosa facciamo

Servizi resi all'utenza

 

Come operiamo

La Provincia Regionale di Caltanissetta ha una propria struttura di governo e una propria struttura organizzativa.
Organi della Provincia:

  • Le Commissioni Consiliari Permanenti. Sono istituite in seno al Consiglio Provinciale, sono nominate dal Presidente del Consiglio su proposte dei Capigruppo. Hanno funzioni istruttorie, consultive e propositive su atti di competenza del Consiglio.

Organi tecnici della Provincia:

  • Il Segretario/Direttore Generale. Svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa, nei confronti degli organi dell’ente. Partecipa con funzioni consultive alle riunioni della Giunta ed al Consiglio. Svolge le funzioni attribuite dal Presidente o dai Regolamenti dell’ente. In qualità di Direttore svolge le funzioni di cui all’art.108 del d.lgs.267/00 e le altre assegnate dal Presidente della Provincia.

  • I Dirigenti e la struttura. Spetta ai dirigenti la direzione dei servizi e degli uffici, la gestione amministrativa, finanziaria e tecnica nell’ambito della separazione tra compiti politici di indirizzo e controllo e compiti di gestione. I dirigenti sono responsabili della correttezza amministrativa, della efficienza e dei risultati della gestione.

Organi di valutazione e controllo:

  • Il Collegio dei Revisori dei Conti. Collabora con l’organo consiliare ed esprime pareri sui vari documenti contabili dell’ente e sugli altri atti previsti dal regolamento di contabilità. Vigila sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione (artt.93dello Statuto).

  • Il Nucleo di valutazione. Svolge le funzioni di cui all’apposito regolamento. Redige la graduatoria di valutazione dei dirigenti e valida la relazione sulla performance.

  • Il Nucleo per il controllo di gestione. Attua il controllo di gestione, in conformità alle funzioni assegnate con apposito regolamento, e redige il referto annuale.